Crossfade da NLM al Ri-Festival 2012

Il fade-out  di Non Luoghi Musicali e ancora percepibile nelle gallerie del Centro Campania, la tromba di Fresu echeggia nei corridoi del centro commerciale, ma un altro suono inizia a farsi largo, quello della microarchitettura sonora progettata da Sa.und.Sa, Contaminazioni e gli studenti di architettura della Federico II e del SUN per il Ri-Festival 2012. Un’installazione costruita con i barattoli riciclati dei bar e ristoranti del Centro.

Il festival dedicato ai rifiuti e al riciclo del Centro Commerciale Campania è alle porte e oltre alle microarchitetture sonore e di altro genere prevede un programma denso di attività (tutte le info qui). Una tra tutte, forse la più interessante per i lettori di questo blog, è il concerto di Enzo Avitabile venerdì 18 alle ore 21,45…

Ma oltre alla musica il festival celebrerà il risultato del 90% di differenziazione dei rifiuti raggiunto dal Centro Commerciale Campania. Parte di questi rifiuti, i rifiuti organici trasformati in compost, arrivano direttamente nel nostro orto (L’Orto in Campania, qui). Si vede che sono ricchi di nutrimento dal momento che producono fragole così…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


nove + 3 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>